Relazioni

10 caratteristiche di una persona empatica

La caratteristica principale delle persone empatiche è che sentono e assorbono le emozioni e/o i sintomi fisici degli altri a causa della loro elevata sensibilità. Filtrano il mondo attraverso l’intuizione e fanno fatica a intellettualizzare le proprie sensazioni.

Quando sono sopraffatti dagli effetti di emozioni stressanti, gli individui altamente sensibili possono avere attacchi di panico, depressione, stanchezza cronica, abbuffate di cibo, sesso e droghe e molti sintomi fisici che sfidano la diagnosi medica tradizionale. Ma non è necessario sentire troppo ed essere sovraccarichi, se si comprendono i propri limiti.

Ecco 10 tratti delle persone empatiche.

1. La persona empatica è altamente sensibile

Gli empatici sono naturalmente generosi, spiritualmente aperti e buoni ascoltatori. Nella buona e nella cattiva sorte, sono presenti per gli altri come nutritori. Ma è facile che i loro sentimenti vengano feriti. Spesso la persona empatica si sente dire che è “troppo sensibile” e che deve diventare più forte.

2. Gli empatici assorbono le emozioni delle altre persone

Le persone empatiche sono altamente in sintonia con gli stati d’animo altrui, buoni e cattivi. Sentono tutto, a volte fino all’estremo. Assorbono la negatività, come la rabbia o l’ansia, che è estenuante. Se sono circondati da pace e amore, il loro corpo li assume e prospera.

3. Molte persone empatiche sono introverse

La persona empatica si sente sopraffatta dalla folla, il che può amplificare la sua empatia. Tende a essere introversa e a preferire il contatto individuale o con piccoli gruppi. Anche se è più estroversa, preferisce limitare il tempo che passa in mezzo alla folla o a una festa.

4. Gli empatici sono altamente intuitivi

Gli empatici sperimentano il mondo attraverso l’intuizione. È importante che sviluppino il loro intuito e che ascoltiano le proprie sensazioni sulle persone. Questo li aiuterà a stabilire relazioni positive.

5. Hanno bisogno di stare da soli

Come super-rispondente la persona empatica, stare in mezzo alle persone può prosciugarla. Periodicamente ha bisogno di stare da sola per ricaricare le batterie. Anche una breve fuga può evitare un sovraccarico emotivo. Preferisce prendere la propria auto durante le uscite, in modo da poter andare via quando ne ha bisogno.

6. Possono essere sopraffatti nelle relazioni intime

Per un empatico è difficile stare troppo insieme, quindi potrebbe evitare le relazioni intime. Nel profondo ha paura di essere fagocitato e di perdere la propria identità.

7. Gli empatici sono bersagli dei vampiri energetici

La sensibilità di una persona empatica la rende un bersaglio particolarmente facile per i “vampiri energetici”, la cui paura o rabbia può prosciugare la sua energia e tranquillità. I vampiri non si limitano a prosciugare l’energia fisica delle persone empatiche. Quelli particolarmente pericolosi, come i narcisisti (che mancano di empatia e si preoccupano solo di se stessi), possono farle credere di essere indegni e non amabili.

8. Le persone empatiche si ritemprano nella natura

La frenesia della vita quotidiana può essere eccessiva per un empatico. Il mondo naturale lo nutre e lo ristora. Lo aiuta a liberarsi dai propri fardelli e a rifugiarsi nella presenza del verde selvatico, dell’oceano o di altri specchi d’acqua.

9. Hanno sensi altamente sintonizzati

I nervi di un empatico possono essere logorati da rumori, odori o discorsi eccessivi.

10. Le persone empatiche hanno un cuore enorme, ma a volte danno troppo

Gli empatici sono persone dal cuore grande e cercano di alleviare il dolore degli altri: un senzatetto con un cartello di cartone con scritto “Ho fame”, un bambino ferito o un amico sconvolto. È naturale che vogliate tendere la mano e alleviare il loro dolore. Ma come empatico, non ti fermi lì. Anzi, lo assumete. Improvvisamente siete voi a sentirvi svuotati o sconvolti, mentre prima stavate bene.

Si possono usare molte strategie per proteggere la propria sensibilità, come una gestione oculata del tempo, la definizione di limiti e confini con le persone che prosciugano, la meditazione per calmarsi e centrarsi e l’uscita nella natura. Essere empatici può essere un dono per la vostra vita, ma dovete essere sicuri di prendervi cura di voi stessi. Gli empatici hanno esigenze particolari. È importante onorare le proprie e comunicarle ai propri cari.

Offerte e proposte:

Scegli di partecipare ad un’esperienza trasformativa di valore inestimabile in luoghi di forte impatto naturale ed energetico.

Ecco una serie di percorsi che possono aiutarti a coltivare questa parte fondamentale della tua natura. Esplora quelle che ti sembrano più adatte a TE:

 

*Nota del redattore: le informazioni contenute in questo articolo sono destinate esclusivamente all’uso didattico e non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento di un medico professionista. Rivolgetevi sempre al vostro medico o ad altri operatori sanitari qualificati per qualsiasi domanda relativa a una condizione medica e prima di intraprendere qualsiasi dieta, integratore, programma di fitness o altri programmi di salute.

Tags:
Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR