Movimento

Hatha Yoga per portare in unione gli opposti

Cosa significa Hatha Yoga? “Ha” significa “sole” e “tha” significa “luna”. Hatha Yoga è considerata come la parte dello Yoga che porta in unione gli opposti. E’ considerato spesso come lo Yoga “forte”, perché è la parte fisica dello yoga e richiede molto impegno. È sicuramente lo yoga più conosciuto nell’occidente ed è probabilmente questo il motivo delle sue innumerevoli definizioni.

Hatha Yoga per portare in unione gli opposti

Nella tradizione indiana, l’Hatha Yoga è una delle Quattro principali tradizioni del Tantra Yoga. È il primo a unire la pratica delle posture (asana) con il controllo del respiro/energia vitale (pranayama) per energizzare i canali sottili (nadis). Si potrebbe dire, quindi, che l’Hatha Yoga lavora sul terzo e quarto stadio del sentiero ad otto passi definito da Patanjali.

L’Hatha Yoga intende insegnare a dominare l’energia cosmica che è presente nell’uomo in forma di respiro, e, quindi, di controllare in modo sicuro la cosa più mobile ed instabile. La mente sempre irrequieta e distratta. In questo modo, influisce direttamente e contemporaneamente sia sulla dimensione fisica che psichica dell’individuo, che del resto sono strettamente congiunte e si propone, tramite una revulsione immediata dal piano dell’esperienza quotidiana, umana e terrena di attuare con grande prontezza il possesso della più alta beatitudine. Ecco perché lo Hatha Yoga è anche chiamato “la via celere”.

Tantra Yoga

Il Tantra Yoga è l’approccio olistico dello studio dell’universale dal punto di vista dell’individuo: lo studio del macrocosmo attraverso lo studio del microcosmo. Il Tantra Yoga fa riferimento a tutte le scienze – astronomia, astrologia, numerologia, fisiognomica, fisica, chimica, alchimia, Ayurveda (la medicina tradizionale Indiana), psicologia, matematica, geometria e così via, per fornire ai fini della realizzazione dei più alti ideali della filosofia nella vita quotidiana.

Al contrario di separare e classificare le diverse zone della conoscenza umana, il Tantra Yoga li unisce. Studia l’intero albero della vita, invece, di limitarlo nei suoi singoli rami. Quest’albero è un microcosmo, una grande organizzazione di diversi elementi legati insieme da una legge unificante (dharma) inerente nella propria natura. Il Tantra Yoga cerca di comprendere questa legge.

Il suo obiettivo è di espandere la consapevolezza in tutti i piani della coscienza, sia in stato di veglia, sogno o sonno. Per riuscirci c’è bisogno di una “de-programmazione” e una “ri-programmazione” del nostro computer umano.

Il Tantra Yoga insegna ad identificare i vari fattori che influenzano i nostri pensieri e i nostri sentimenti e a superare gli ostacoli che si presentano nella nostra evoluzione contro l’ignoranza, l’intolleranza, l’attaccamento alla nostra natura animale e l’egoismo. Raffinando i nostri pensieri ed emozioni grazie alle pratiche di Tantra Yoga, impariamo a creare pace, armonia e ordine interiore, liberando la nostra coscienza da limitazioni.

Tags:

Lascia un commento

Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR