CorpoSalute

La diagnosi del corpo: viso pallido e il colore del viso

viso pallido cause - colore del viso - diagnosi del corpo

Hai il viso pallido? Perché? Che cosa potrebbe significare? La pelle generalmente indica lo stato di salute dei polmoni. Il viso pallido ha una pelle smorta, opace, senza lucentezza, floscia, dal colorito non omogeneo. Si tratta di sintomi che rivelano una debolezza dei polmoni e del sistmena immunitario.

Il Colore del viso in buona salute

Agli inizi sembra difficile distinguere i vari toni del colore del viso. Ma con un po’ di pratica si riescono a vedere differenti sfumature di colore nella pelle del corpo e del viso che denotano la condizione degli organi corrispondenti a quei determinati colori. La teoria dei Cinque Elementi è di grande aiuto. Un buono stato di salute si manifesta nel viso con il colore rosa o bruno chiaro splendente, uniforme, che è quello più equilibrato.

Colore verde cause

Il colore verde è collegato al fegato e alla vescicola biliare. Il viso prende questo colorito verde olivastro o giallo-verde queando la vescicola biliare versa la bile nel sangue, per esempio nelle malattie o disfunzioni del fegato. Se il disturbo di questi organi è cronico, il colorito verde permane finché essi non riprendono il normale funzionamento.

Colore rosso cause

Il colore rosso è collegato al cuore e all’intestino tenue. Se il colore rosso del viso persiste si può associare a una disfunzione cardiaca. Il colore rosso sul corpo nel neonato (Yang), invece, è segno di salute e di forza vitale. Questo colore può apparire anche solo in alcune parti del viso, come per esempio nel caso di foruncoli e infiammazioni.

Colore giallo cause

Il colore giallo è collegato alla milza-pancreas e allo stomaco. La pelle del viso gialla o giallo-arancio può indicare problemi alla milza-pancreas e allo stomaco (ulcere gastroduodenali, pancreatite, diabete, ipoglicemia).

Viso pallido cause

Il colore bianco della faccia pallida è correlato ai polmoni e all’intestino crasso. Il colore molto bianco e pallido del viso è sintomo di poca funzionalità dei polmoni e dell’intestino crasso. Il sangue rimane stagnante negli organi interni e quindi si ha una cattiva circolazione periferica. Per questo la pelle assume un colore bianco. Spesso le persone con questo colorito sono anemiche e hanno quasi sempre i piedi e le mani freddi.

Colore nero

Il colore nero è correlato ai reni e alla vescica. I libri orientali di medicina usano il termine “nero”, che in realtà indica il colorito bruno-scuro o grigio-scuro. Questo colore sul viso rivela un’insufficiente attività renale e della vescica. I reni non sono in grado di pulire il sangue dalle tossine accumulate, che ritornano nel circolo sanguigno invece di essere eliminate attraverso l’urina. E’ proprio il sangue sporco che dà il colorito scuro alla pelle.

 

Fonti: Il medico di sé stesso – Noboru B. Muramoto

 

 

Tags:

Lascia un commento

Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR